E-bike | Fratta Terme Bike

Emozioni tra Natura e Benessere

  • Soggiorno di 2 NOTTI
  • Trattamento di Mezza Pensione (bevande escluse).
  • FORMULA SPA: Accesso di 3 ore al giorno al Percorso Armonie Naturali da riservare in fase diprenotazione; ulteriori accessi si potranno prenotare in loco previa disponibilità (sempre inclusi nella Formula Spa). Spa kit: accappatoio, telo, cuffie, ciabatte. Minibar in camera incluso con Succo di Frutta e Acqua.
  • 1 massaggio 30‘ da scegliere tra i seguenti al momento della conferma: All’olio di vinaccioli – Candle massage – chocolate massage – decontratturante – flower massage – linfo-dren – linfodrenante viso – purificante all’olio di argan – viso all’olio di Tamanù
  • 1 escursione guidata in E-Bike

2 notti + Mezza Pensione + Formula Spa + Escursione Guidata + Massaggio

Soggiorno infrasettimanale:

  • Prezzo a persona in camera doppia Comfort: 289€
  • Prezzo a persona in camera doppia Superior: 309€
  • Prezzo a persona in camera doppia Plus: 329€

Weekend:

  • Prezzo a persona in camera doppia Comfort: 299€
  • Prezzo a persona in camera doppia Superior: 319€
  • Prezzo a persona in camera doppia Plus: 339€

 

Offerta valida fino al 23/12/21


Altri servizi inclusi:

  • Connessione Wi-Fi gratuita in camera e in tutte le aree dell’hotel
  • Internet point, City Bike,
  • Bastoncini Nordic Walking
  • Utilizzo della Palestra Technogym
  • Visita e piccola degustazione vini presso una cantina a scelta con la ns. Vini e Sapori Card (richiedere alla Reception)

Ogni partecipante dovrà munirsi di:

Scarpe comode o da ginnastica, abbigliamento sportivo e pantaloncini con fondello imbottito (potranno essere prestati anche gratuitamente presso la Reception), guantini da bici, (consigliato ma non obbligatorio) occhiali da sole

 

Alcune idee di itinerari:

Fattoria Paradiso con il Museo del Vino a Bertinoro: Bottiglie venute da ogni tempo, da ogni dove, da vigne e vendemmie note e sconosciute, a parlare il linguaggio universale del vino. Pagine di storia dell’enologia italiana ed internazionale contrassegnate da etichette policrome, un po’ stinte dello scorrere del tempo che, da austeri scaffali, offrono all’attenzione, alla curiosità, allo stupore dei visitatori. Vi si accede da un cancello medioevale a scomparsa in ferro battuto, nella suggestione di pareti a volte gremite dall’archivio storico dei grandi rossi della Fattoria (www.fattoriaparadiso.it)

PIEVE DI SAN DONATO

Luogo ricco di fascino, la Pieve di San Donato, chiesa romanica millenaria, si trova a Polenta, frazione di Bertinoro. Essa è ricordata per la prima volta, in documenti del 911. Nell’anno 1705 una epigrafe posta sopra l’ingresso ricorda radicali lavori di restauro. Successivamente, nel 1898 furono iniziati i lavori di ricostruzione della torre campanaria che ebbero termine l’anno successivo. Oggi la Pieve si presenta a forma basilicare con travature scoperte e con la navata centrale non sopraelevata. Le colonne sono grosse e rotonde e sono sormontate da capitelli che formano la parte più caratteristica dello storico monumento. Essi hanno caratteri di arti diverse, dalla longobarda alla bizantina. Un’altra particolarità è data dalla cripta, la quale occupa lo spazio sottostante al presbiterio, terminando a semicerchio sotto l’abside demolita. Nel sagrato della chiesa sorge un’erma a Giosuè Carducci, inaugurata nel 1932. Dal giorno in cui Carducci la fece oggetto del suo canto, la ‘Chiesa di Polenta’ assurse a fama nazionale.

-Piazza di Bertinoro (il terrazzo della Romagna) dove verrà raccontato un po’ di storia di Bertinoro e della famosa Colonna dell’Ospitalità.

 

Teodorano: è un paese di 70 abitanti posto ad un’altitudine di 338 m s.l.m.frazione di Meldolacomune della provincia di Forlì-Cesena.. Fu comune autonomo fino al 1925La prima testimonianza storica del piccolo centro risale all’anno 551, quando il territorio di fundus Tuderani fu donato all’Esarcato di Ravenna. Nell’XI secolo venne fondata la rocca, per volontà dell’arcivescovo Enrico, come postazione di difesa del confine con lo Stato Pontificio. Nel 1238 l’arcivescovo di Ravenna Tederico elevò il borgo a Comune. Dando alla già numerosa comunità (100 fuochi o famiglie)la possibilità di eleggere dei consoli e tenere mercato all’ interno delle mura. Saccheggiato e occupato da Francesco Ordelaffi nel 1335 venne restituito all ‘ arcivescovato di Ravenna nel 1362. Quando Cesare Borgia lo conquistò, Teodorano venne quasi del tutto raso al suolo. Riconquistato dall’Esarcato, rimase sotto il suo possesso fino al 1511, quando fu concesso alla famiglia bolognese dei Manzoli. Fece parte dello stato Napoleonico dopo la conquista nel 1797.

E tante altre località: come ad esempio Predappio, Meldola, Castrocaro…

L’escursione in E-Bike è facile e senza eccessive difficoltà. Percorreremo strade asfaltate, sterrate e sentieri di campagna.

In loco concorderete con Luigi Barilari la durata, il percorso dell’escursione e le attrazioni turistiche da vedere. Inoltre è possibile concordare con Luigi Barilari se fare delle degustazioni vini e pranzo presso le numerose cantine della zona. (a pagamento extra)

About the Author

By wd_admin_ebike / Shop_manager, bbp_participant on Apr 26, 2021